Comunicazione di servizio

La presente per informarvi che ho fatto i funghi sciampignòn in umido, cioè son partita con la trifola ma poi ci ho aggiunto la salsa di pomodoro.

no, così, volevo dirvelo

Cordiali saluti.

 

Published in: on 25/09/2011 at 20:45  Comments (34)  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://mischiatutto.wordpress.com/2011/09/25/comunicazione-di-servizio/trackback/

RSS feed for comments on this post.

34 commentiLascia un commento

  1. hai fatto bene a dircelo!!
    io ora mi sento meglio!! ;P

    p.s. ci vediamo domani sera all’el paso?? eh?? ddaii🙂

  2. no, cicci, io d’ora in poi solo gasoline!

  3. oohccapperi.. a saperlo sarei venuta questa settimana!
    sarà x la prox volta allora😀

  4. ma stasera esci pero’, eh? non rintanarti in casa!

  5. SìSìSì… esco… HO BISOGNO DI USCIREEE!!!!😀

  6. Singorine, debbo farVi da cavaliere?

  7. Nico, non farci caso, e tu, Mint, stai buonino ciccino calmino.

    (non ci provare, hai capito? NON CI PROVARE)

  8. Ufffffffffffffffaaaaaaaaaaaaa!!!!

  9. a me non sarebbe mai venuto in mente

  10. non ci credo

  11. Oh, un aiutino. Due volte ho cercato di preparare i bocconcini di manzo all’aceto balsamico e due volte la carne mi è uscita dura come lo scheletro di Wolverine. Che si può fare?

  12. il manzo e’ infido. o cambi carne (vitello? e’ piu’ tenero di base) oppure devi fare attenzione a come viene tagliata la carne. so che se viene tagliata in una direzione risulta piu’ dura che se viene tagliata nell’altra direzione (la tagli tu?); altra cosa: devi cuocere la carne a fuoco mooooooolto basso. altra cosa ancora: quale parte del manzo usi? alcune parti sono piu’ tenere di altre. il cappello di prete e il pesce sono tagli piu’ teneri. il biancostato deve cuocere di piu’.
    boh. non so se ti ho dato qualche chiave. come li cucini ‘sti bocconcini? magari provo e vedo se ho qualche suggerimento in piu’.
    ovviamente io mica sono la bibbia, ricordo che non so cucinare. contributi di altre persone sono bene accetti.

  13. Il vitello qui non si trova.
    Soffritto di cipolla tagliata grossa a fiamma alta, poi aggiungo la carne (comprata già tagliata, e forse l’inghippo è qui), quando diventa dorata abbasso la fiamma e bagno con aceto balsamico. Lascio il tutto a cuocere per 20 minuti in padella col coperchio saltando ogni tanto (la carne, non io).

  14. hehehhehehhehehhehehhehehe pirla.
    se non riesci a comprare un pezzo di carne intero (e tagliarlo tu), abbassa la fiamma prima di buttare la carne in padella. ok cuocere la carne col coperchio ma magari aggiungi mezzo bicchiere d’acqua (prima dell’aceto). investi il doppio del tuo tempo, ma magari viene tenera.
    se non viene, delle 2 l’una: o il taglio è direzionato male o il pezzo di carne è troppo tosto. non riesci a dire al macellaio “voglio il coppino del manzo e me lo taglio io”? magari a gesti.
    oppure, meglio ancora: quando sei lì, individua il taglio con più grasso. tanto il grasso si scioglie e viene via bene, e contribuisce ad ammorbidire la carne.
    dicchiù ninzò.

  15. Il doppio del mio tempo?! Ma io lo voglio subito!

  16. e allora mangiati la carne tosta…

  17. Tra centomila anni quando troveranno il mio cranio con i denti consumati per aver mangiato carne dura daranno la colpa a te, sappilo.

  18. vabbe’ ma almeno una volta potresti provare! almeno per il gusto di darmi torto a ragion veduta.

  19. Provo sabato. Altrimenti pensavo al vino.

  20. non cambia molto col vino eh? (e poi quale vino? quello dell’Oman?)

  21. Dipende QUANTO vino.
    Qui ci sono le rivendite di alcolici, si trovano vini francesi, italiani, sudafricani (che non sono affatto male).
    Il peccato è che sulla licenza d’acquisto si ha un budget mensile molto limitato, circa 200 euro. Dimmi te se uno deve morir di sete.

  22. lasciami dire, la cosa mi indigna.
    poi fammi sapere dei bocconcini di manzo.

  23. Mi pare si batta la fiacca.

  24. Ah, comunque ho fatto i bocconcini in Italia col vitello e vaffanculo. Buonerrimi.
    (Ed ho assaggiato tutte le birre del birrificio di Lambrate, la prossima volta vedi di non tirarti indietro. Madonna che buone, la weizen è delizzziosa)

  25. hai ragione, in entrambi i casi (la birra però no, dai)

  26. Come, la birra no.

  27. lo sai che non mi piace

  28. Devo averlo rimosso tipo trauma infantile.

  29. Appro di funghi, oggi ho provato a cucinare lo sformato funghi e patate.
    Madonna che merda inaudita m’è venuta.

  30. perche’? cos’hai combinato?

  31. Ma che ne so, è tutto finito nella pattumiera.
    Doveva essere:
    Strato patate-strato funghi-strato patate-strato funghi…
    Tra uno strato e l’altro una leggera spruzzata di un trito di aglio e prezzemolo.
    Infine il tutto bagnato con uova sbattute nel latte.
    Cottura in forno a 180°C per 45 minuti.

    Risultato: fondo bruciato, acido (probabilmente troppo aglio), i funghi non sapevano di niente, patate dure.

    Che nervi.

  32. posso dirti come lo farei io?

    cucinerei i funghi trifolandoli (quindi con aglio, olio, sale e prezzemolo) e farei bollire le patate sbucciate in acqua salata (ti accorgi che son cotte quando ci infili facilmente la forchetta). poi farei come hai fatto tu: strato patate, strato funghi, STRATO FORMAGGIO (sicuramente del parmigiano grattugiato, poi anche o della besciamella o della mozzarella, forse meglio la seconda, pero’ poca). niente uova e latte.
    in forno per non piu’ di 20 minuti.
    se ti va di provare… poi magari fa schifo lo stesso.
    non ho mai fatto uno sformato, sia chiaro.

    se poi non ti interessa come lo farei io, bon, passiamo alla prossima.

  33. non per vantarmi ma girando per il web ho visto ricette di sformati che assomigliavano piu’ alla mia che alla tua.
    ti direi di riprovare, se hai voglia. non perdere la fiducia nel tuo potere sui fornelli. stay foolish, stay gourmand.

  34. Ci riproverò.
    Oggi arrosto. Quello mi viene bene.
    Ho trovato il vitello e non costa un cazzo (viene dall’India, sta a vedere che animale spacciano per vitello: arrosto di scimmia e banane)


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: